L’intervento Antitrust come mezzo efficace per contrastare le diseguaglianze. Sanzioni, quindi, alle quali però si affiancano interventi mirati a “uno sviluppo inclusivo del Paese con spazi sempre maggiori di libertà e vigorosa tutela dell’uguaglianza”. Nella  Relazione annuale al Parlamento, quest’anno svolta in Sala Koch a Palazzo Madama, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Presidente del Senato Elisabetta Casellati, il Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Giovanni Pitruzzella, ha tracciato il bilancio del suo settennato alla guida dell’Antitrust. Condensato in numeri, ma anche  negli indirizzi di fondo seguiti e nei principali problemi affrontati.

Registrati per leggere il seguito...