Si segnala una recente sentenza del Consiglio di Stato secondo cui il diritto di accesso dei consiglieri regionali non può estendersi anche alle società partecipate in forma minoritaria, tanto più quando queste società non svolgano attività di gestione di servizi pubblici.

Registrati per leggere il seguito...