Nella seduta di mercoledì 2 agosto il Senato ha approvato definitivamente il disegno di legge annuale sul mercato e la concorrenza (n. 2085-B), nel testo identico a quello approvato dalla Camera. Si segnalano in particolare: il comma 167 che prevede, con riguardo ai servizi di trasporto pubblico locale, l’obbligo per il concessionario di fornire un servizio di biglietteria telematica accessibile via internet, i commi 168 e 169 che  prevedono, a tutela degli utenti dei servizi di trasporto di linea, l'obbligo per i concessionari ed i gestori di servizi di informare i passeggeri delle modalità per accedere alla carta dei servizi e delle ipotesi che danno titolo a fruire di rimborsi e indennizzi, il comma 170 che integra le disposizioni in materia di autoservizi pubblici non di linea, previste dall'articolo 1, comma 2, lettera b), della legge 15 gennaio 1992, n. 21 comprendendo fra i servizi di noleggio anche quello a mezzo di velocipedi, i commi 179-182 che delegano il Governo ad adottare un decreto legislativo per la revisione della disciplina in materia di autoservizi pubblici non di linea (Taxi, NCC, e similari), definendo principi e criteri direttivi, nonché le procedure per l’adozione delle norme, il comma 183 che interviene in materia di locazione dei veicoli con conducente per l'effettuazione di attività di trasporto di viaggiatori, i commi 184-187 che prevedono una delega al Governo per disciplinare l'installazione sui mezzi di trasporto delle cosiddette «scatole nere» o altri dispositivi elettronici similari.