Dal 27 marzo 2017, le amministrazioni centrali e territoriali che intendano concedere aiuti di Stato soggetti a previa notifica ai sensi dell'art. 108 par. 3 del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea, sono tenute a predisporre la notifica e a trasmetterla al Dipartimento per le Politiche Europee attraverso il sistema di notificazione elettronica per un esame della completezza della documentazione contenuta nella notifica. Sono esclusi dalla prevalidazione i casi di aiuti nel settore agricolo, forestale, della pesca e delle zone rurali.

Registrati per leggere il seguito...